ETHICA SOCIETAS-Rivista di scienze umane e sociali
Francesco Mancini Interviste NOTIZIE Scienze Politiche

DAL MEETING ISTANZE CONCRETE PER LA POLITICA [CON VIDEO], Francesco Mancini

Intervista a Bernhard Sholz, presidente della Fondazione meeting per l’amicizia dei popoli a conclusione dell’edizione 2023

Francesco Mancini

Abstract: Massimiliano Mancini ha chiesto a Behrnard Sholz, presidente del Meeting, un giudizio sulla conclusione di questa edizione dopo le premesse  annunciate in occasione della presentazione lo scorso mese all’ambasciata d’Italia presso la Santa Sede e sulla portata politica delle considerazioni espresse dagli ospiti.

Behrnard Sholz

Keywords: #behrnardsholz #sholz #presidentemeeting #politica #meeting #meetingrimini #meeting2023 #meetingrimini2023 #FrancescoMancini #massimilianomancini #ethicasocietas #ethicasocietasrivista #rivistascientifica #scienzeumane #scienzesociali #ethicasocietasupli

 


GLI ULTIMI 5 ARTICOLI SUL MEETING 2023

IL MINISTRO URSO PROCLAMA LA COLONIZZAZIONE DELLO SPAZIO E UNA BASE SPAZIALE IN PUGLIA

IL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE SUI DIRITTI CIVILI, IL LAVORO E LA DEMOCRAZIA

LA POSIZIONE DI FRATELLI D’ITALIA SU AUTONOMIA E POLIZIA LOCALE [CON VIDEO]

L’INTERVENTO DEL CAPO DELLO STATO CONTRO GLI EGOISMI E I TEMI DEI CONSERVATORI

COSA HA DETTO DAVVERO FRANCESCO LOLLOBRIGIDA SUI POVERI CHE MANGIANO MEGLIO DEI RICCHI [CON VIDEO]

IL PROSSIMO ARTICOLO SUL MEETING 2023

IL FUTURO PROSSIMO DELLA SCUOLA


Massimiliano Mancini: «Grazie presidente per averci concesso quest’intervista. L’abbiamo ascoltata all’ambasciata d’Italia presso la Santa Sede quando ci ha presentato questo Meeting ecco rispetto le premesse e soddisfatto di quello che si è sviluppato?».

Behrnard Sholz: «Sono soddisfatto anzi sono sorpreso di come siamo andati oltre, perché i dialoghi che sono venuti durante questo meeting hanno colto in pieno l’esigenza di creare dialoghi veri, sinceri, che entrano in merito dei grandi temi che devono essere affrontati, dall’immigrazione alla sostenibilità, alla digitalizzazione, alla natalità. Qualsiasi grande tema, spesso anche difficile, è stato affrontato in questa modalità di ascolto reciproco che permette poi di arrivare a parlare seriamente di possibili soluzioni».

Massimiliano Mancini: «Presidente ma quello che si è detto qui, in particolare quello che hanno detto gli ospiti e, in particolare, dal presidente la Repubblica, crede che abbia un valore meramente morale, etico oppure un contenuto pragmatico, politico. Cioè, tutto questo è solo teoria oppure è concreta politica da attuare subito, presto, oggi?».

Behrnard Sholz: «È un messaggio per la politica, sicuramente, perché la polis -da cui il nome politica- è un luogo dove le persone devono reciprocamente ascoltarsi, fare proposte, confrontarsi, lasciarsi criticare, essere aperti al cambiamento. Questo è avvenuto al Meeting e lo vedo come una grande promessa perché i grandi temi che dobbiamo affrontare non sono più gestibili da soli, anche fra maggioranza e opposizione occorre un dialogo serio, responsabile, che non toglie le diversità delle posizioni in modo superficiale ma vede nelle posizioni dell’altro qualcosa che può arricchire anche la propria. Questo è il mio grande auspicio e dopo tanti incontri qui penso che qualcosa migliorerà».


Behrnard Sholz: nato in Germania nel 1957, laureato in scienze politiche all’università di Münster e storia moderna all’università di Freiburg, è il presidente del Meeting di Rimini.

Consulente di direzione, con una particolare attenzione per la formazione manageriale nelle imprese e nelle opere sociali. Lavora come giornalista professionista e cura l’ufficio stampa dell’arcidiocesi di Freiburg in Brisgovia. Al contempo approfondisce temi legati alle pubbliche relazioni, alla comunicazione e alla cultura organizzativa. Dalla fine degli anni Novanta si dedica alla consulenza e alla formazione manageriale per grandi aziende e sviluppa interventi formativi per le piccole e medie imprese dai quali è nata la Scuola d’Impresa che nel 2015 confluisce nella Cdo Academy. È stato presidente della Compagnia delle Opere dal 2008 fino al gennaio del 2020. Già membro del consiglio d’amministrazione della Fondazione Meeting dal 2008, ha moderato, nelle diverse edizioni, numerosi incontri sull’economia, sul welfare e sull’innovazione tecnologica approfondendone le basi e le implicazioni culturali, sociali e antropologiche.


GLI ULTIMI 5 ARTICOLI DI FRANCESCO MANCINI

LA RELAZIONE DEL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI SULL’ATTIVITÀ DEL 2022

NON C’È CHE UN SOLO VERO UOMO CHE VICEVERSA È UNA DONNA

SULLA DOVEROSA DISTINZIONE TRA STORIA E MEMORIA

21 GENNAIO 1921: RESOCONTO DI UNA SCISSIONE

CAPIRE LA GUERRA IN UCRAINA: 3) DALLA SOTTOMISSIONE SOVIETICA ALL’INDIPENDENZA ODIERNA

GLI ULTIMI 5 ARTICOLI PUBBLICATI

IL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE SUI DIRITTI CIVILI, IL LAVORO E LA DEMOCRAZIA

A TORRE ANNUNZIATA PER SPIEGARE LA RIFORMA CARTABIA [CON VIDEO]

PER LA REALIZZAZIONE DI CAMPI DI PADEL E’ NECESSARIO IL PERMESSO DI COSTRUIRE?

UN GRANDE CONVEGNO IN SARDEGNA PER SPIEGARE LA RIFORMA CARTABIA [CON VIDEO]

IN PUGLIA SI SPIEGA COME TUTELARE L’AMBENTE RISPETTANDO LA PRIVACY [CON VIDEO]


Copyright Ethica Societas, Human&Social Science Review © 2023 by Ethica Societas UPLI onlus.
ISSN 2785-602X. Licensed under CC BY-NC 4.0   

Related posts

LA CISL CONTRO L’UNITÀ SINDACALE A FAVORE DEL GOVERNO, Francesco Mancini

@Direttore

28 MAGGIO 1974, LA STRAGE DI PIAZZA DELLA LOGGIA Massimiliano e Francesco Mancini

@Direttore

PER LA REALIZZAZIONE DI CAMPI DI PADEL E’ NECESSARIO IL PERMESSO DI COSTRUIRE?, Luigi De Simone

Luigi De Simone