ETHICA SOCIETAS-Rivista di scienze umane e sociali
Massimiliano Mancini NOTIZIE Scienze Politiche

INTERVISTA A PAOLO GENTILONI AL MEETING DI RIMINI [CON VIDEO], Massimiliano Mancini

La proposta UPLI di un Codice della Strada Europea e i dubbi del commissario europeo per i particolarismi locali

di Massimiliano Mancini

Abstract: l’UPLI-Unione Polizia Locale Italiana lo scorso 20 agosto ha proposto, in occasione del Meeting per l’Amicizia dei Popoli a Rimini, un Regolamento europeo che disciplini in maniera unitaria per tutti i paesi membri le regole per la circolazione stradale, ossia un vero e proprio Codice della Strada d’Europa, che consentirebbe non solo di conseguire maggiore sicurezza (si pensi ad esempio che oggi persino la segnaletica non è uniforme) e raggiungere l’obiettivo europeo di ridurre le morti sulla strada, ma anche di contrastare i reati e i traffici illeciti di veicoli, ad esempio con un unico registro europeo delle immatricolazioni dei veicoli, e favorire l’economia. Il commissario europeo all’economia Paolo Gentiloni, pur non essendo competente per la materia dei trasporti per i quali ha la delega il commissario Adina Ioana Vălean, ha mostrato dubbi sulla realizzabilità della proposta a causa dei particolarismi dei paesi membri.

Keywords: #PaoloGentiloni #Gentiloni #commissarioeuropeo #CodiceDellaStradaEuropeo #CdSeuropeo #CDSEU #PropostaUPLIcdsEuropeo #UPLI #UnionePoliziaLocaleItaliana #MeetingRimini #MeetingAmiciziaDeiPopoli #Meeting2022 #Rimini #MassimilianoMancini #ethicasocietas #ethicasocietasrivista #rivistascientifica #scienzeumane #scienzesociali #ethicasocietasupli

 

Trascrizione dei dialoghi

Massimiliano Mancini

Massimiliano Mancini, segretario generale di UPLI-Unione Polizia Locale Italiana e direttore di Ethica Societas, rivista di scienze umane e sociali.

Massimiliano Mancini: «Tra poco qui su questo palco del Meeting di Rimini interverrà il commissario europeo Gentiloni al quale porteremo la proposta di UPLI-Unione Polizia Locale Italiana di superare i particolarismi nazionali e di adottare un atto normativo europeo di avere un unico Codice della Strada, che valga e disciplini uniformemente tutti i gli Stati membri e che possa essere adottato con un Regolamento Europeo così com’é stato fatto per la normativa sulla protezione dei dati personali, con il Regolamento Europeo 2016/679. Avere un unico Regolamento Europeo [sulla disciplina della circolazione stradale europea n.d.r.] come proponi UPLI-Unione Polizia Locale Italiana, sarebbe una grande rivoluzione che consentirebbe di ridurre il numero di morti sulla strada, che è uno degli obiettivi europei, di avere certezza delle regole in tutti i paesi europei, di avere più sicurezza anche sul controllo e sulla repressione dei traffici illeciti… Il Codice della Strada Europeo è una grande idea, una proposta che UPLI rivolge al commissario europeo Gentiloni confidando nell’adozione da parte degli organismi europei in modo da essere al di sopra di tutte le norme degli Stati membri.».

«Presidente volevo chiederle: per favorire innanzitutto il senso di appartenenza [all’Europa come istituzione e come entità geopolitica n.d.r.] ma anche la sicurezza sulle strade, che è uno degli obiettivi europei, e poi anche per favorire lo sviluppo economico, non crede che si potrebbe, attraverso lo strumento del Regolamento Europeo come si è fatto per la privacy, adottare un Codice della Strada unico per tutta l’Europa?».

Paolo Gentiloni

Paolo Gentiloni già Ministro delle comunicazioni dal 17 maggio 2006 al 7 maggio 2008, è stato anche Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale dal 17 marzo 2019 al 22 febbraio 2016, Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana dal 12 dicembre 2016 al 1° giugno 2018, è attualmente Commissario europeo per gli affari economici e monetari dal 1 dicembre 2019.

Paolo Gentiloni: «Sui principi comuni, su molti dettagli, arrivare a delle regole comuni è difficile. Nella città in cui abito, i limiti di velocità sono quasi ovunque 30 km/h e in molti quartieri si stanno riducendo a 20 km/h, questa è Bruxelles. Nella mia città di Roma, non sarebbe facile [imporre i limiti di velocità di Bruxelles n.d.r.]».

Adina Ioana Vălean

Si deve precisare che un eventuale Codice della Strada Europeo sarebbe di competenza di Adina Ioana Vălean, che è commissario ai trasporti, quindi la proposta sarebbe da indirizzare a lei invece che al commissario all’economia.

Laura Crapanzano

La presidente nazionale UPLI Laura Crapanzano, ha affermato che: «Nella risposta di Gentiloni si potrebbe leggere la necessità di un supporto politico a questa proposta che, senza connotazioni ideologiche e partitiche, possa far comprendere come per quanto riguarda la circolazione stradale, il superamento dei particolarismi nazionali e dei nazionalismi possa dare tanta sicurezza rinunciando a una piccola parte di autonomia. Quindi procederemo aggregando le associazioni, i cittadini e le istituzioni che vorranno sostenere questa nostra proposta.»

[Foto di Federica D’Arpino]

 

GLI ULTIMI ARTICOLI SUL MEETING DI RIMINI

L’UTILIZZO DELLA COMUNICAZIONE COME ARMA [CON VIDEO]

L’INTERVENTO DI MARIO DRAGHI AL MEETING 2022 DI RIMINI [CON VIDEO]

OVAZIONE PER MARIO DRAGHI AL MEETING 2022 DI RIMINI [CON VIDEO]

GLI ULTIMI 5 ARTICOLI SU TEMI POLITICI

INFORMAZIONE ISTITUZIONALE SULLE PROSSIME ELEZIONI POLITICHE

INTERVISTA A MAURIZIO FUGATTI [CON VIDEO]

IL PROBLEMA NON ESISTE SE È LONTANO DAI NOSTRI OCCHI: LE STORIE CHE NON CI RACCONTANO

I GIORNI DELLA (R)ESISTENZA:RICORDI DI ORDINARIA PANDEMIA

TORINO 29/07/2022: Il 2° MEETING EUROPEAN FRIDAY FOR FUTURE [CON VIDEO]

GLI ULTIMI 5 ARTICOLI PUBBLICATI

SCATOLE NERE E ALTRE PROVE TIPICHE

LE ULTIME PRONUNCE GIURISPRUDENZIALI SUL PASSAGGIO CON IL SEMAFORO ROSSO

IL MINISTERO SANA L’AMBIGUITÀ DELL’ARTICOLO 193 DEL CDS

L’INTERVENTO DI MARIO DRAGHI AL MEETING 2022 DI RIMINI [CON VIDEO]

ILLEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE DELLA CONFISCA DEI VEICOLI

Proprietà artistica e letteraria riservata © Ethica Societas UPLI (2022)

Related posts

L’INTERVENTO DI MARIO DRAGHI AL MEETING 2022 DI RIMINI [CON VIDEO], Massimiliano Mancini

@Direttore

L’UTILIZZO DELLA COMUNICAZIONE COME ARMA [CON VIDEO], Massimiliano Mancini

@Direttore

CERTIFICAZIONE CAMBRIDGE NEL CARCERE LORUSSO E COTUGNO DI TORINO Lidia Cassetta

@Direttore