ETHICA SOCIETAS-Rivista di scienze umane e sociali
Economia Interviste Massimiliano Mancini NOTIZIE

INCONTRO ANNUALE CONSOB 2022 CON I MERCATI FINANZIARI Massimiliano Mancini

Milano, 21 giugno 2022, la relazione annuale del presidente CONSOB Paolo Savona, lo stato dei mercati finanziari, inflazione, delisting, guerra e PNRR

di Massimiliano Mancini

Abstract: l’incontro annuale con il mercato finanziario, è stata l’occasione non solo per presentare la relazione sull’anno 2021 delle attività della Consob, ma anche per affrontare i grandi temi dell’economia e della finanza, lo stato attuale macroeconomico e finanziario dell’Italia, dell’Europa e del mondo, tra rialzo dell’inflazione, l’incertezza della guerra in Ucraina che incombe sulla rirpesa, globalizzazione, economia sostenibile e il ruolo del PNNR.

Keywords: #PaoloSavona #consob #mercatifinanziari #PNRR #risparmio #finanza #reatifinanziari #inflazione #delisting #ripresa #guerra #Ucraina #globalizzazione #crescitasostenibile #sostenibilita #MassimilianoMancini #ethicasocietas #ethicasocietasupli

AUTONOMIE E GOVERNI NAZIONALI

21 Giugno 2022
ore 11:00-12:00

Sede Consob, Palazzo Mezzanotte (storica sede della Borsa Italiana) Milano.
Relazione di: prof. Paolo SAVONA, economista, presidente CONSOB.

Prof. Paolo Savona, presidente CONSOB, Milano 21/06/2022

La presentazione al mercato della relazione per l’anno 2021 presentata in questa occasione è stata inviata a fine marzo scorso al Ministero per l’Economia e delle Finanze.

C’é un mondo in sempre più rapido movimento che richiede sempre più innovazione tecnologica e sostenibilità ambientale e sociale, in linea con le indicazioni dell’Unione e Europea e con la strategia triennale approvata dal Cdm il 24/11/2021.

La relazione si articola in 12 capitoli e illustra l’ampia attività svolta dalla Consob svolta nel 2021, ci sono state 1277 pratiche presentate al Collegio, che le ha esaminate in 97 riunione adottando 484 delibere. Le Offerte al Pubblico di Acquisto e Stambio sono state 19 per un controvalore complessivo di circa 7.000.000.000€.

Fuga di capitali e competitività del mercato dei capitali italiani

Si assiste ad un fenomeno di delisting per il quale alcune attività imprenditoriali italiana sono uscite dal listino quotato di borsa e ciò è un fenomeno segnaletico importanteda leggere assieme al fatto che altre imprese hanno deciso di rivolgersi al mercato dei capitali di altri paesi, anche trasferendo in altri paesi la propria sede sociale.

Questi fenomeni penalizzano la competitività e lo sviluppo del mercato dei capitali italiano, che, oggi ancor di più, è chiamato a sostenere la crescita e la ripresa dell’economia del paese. Per queste ragioni la Consob ha aderito all’iniziativa avviata nel 2021 dal MEF, in continuità con l’analisi OCSE “Capital market review of Italy” del 2020 e confluita nel Libro verde “La competitività dei mercati finanziari italiani a supporto della crescita” con l’obiettivo di individuare interventi di razionalizzazione e semplificazione del quadro normativo per rendere più efficiente e competitivo l’accesso e la permanenza delle imprese al mercato dei capitali italiano. In parallelo la Consib sta operando anche una verifica anche dei propri regolamenti in quest’ottica.

Contrasto alla raccolta illegale di risparmio online e tutela dei risparmiatori

È continuata l’attività di contrasto all’attività di raccolta abusiva del risparmio attraverso siti web, competenza asssegnata alla Consob con la legge 58/2019, che ha portato all’oscuramento sinora di 720 siti web illegali, di cui 246 nel 2021 e ben 120 nei primi mesi del 2022, segno di un fenomeno criminale in forte crescita in danno dei risparmiatori e dei cittadini che subiscono gravi truffe.

Nel 2021 l’arbitro per le controversie finanziarie, organismo che opera presso la Consiob dal 2017, ha concluso 2.119 procedimenti e riconosciuti i diritti dei risparmiatori coinvolti in 1.138 casi su 1.650 decisioni di merito.

Intelligenza artificiale nella vigilanza finanziaria

Nel 2021 sono partiti due importanti iniziative sperimentali di applicazione dei sistemi di intelligenza artificiale, sviluppate in collaborazione con La Sapienza Università di Roma e la Scuola Normale Superiore di Pisa. Sono stati realizzati degli algoritmi che gestiscono l’analisi automatizzata dei documenti sintetici di informazione, i c.d. KIDs [Key Information Document], utili per orientare i risparmiatori verso investimenti consapevoli in prodotti finanziari e individuare eventuali abusi di mercato.

Lo stato di salute finanziario dell’Italia

I due fattori sui quali poggiano il benessere e la stabilità finanziaria del paese, le esportazioni e il risparmio, hanno segnato un buon andamento nel 2021. Ad essi se ne è aggiunto un terzo, non meno importante, che è la ripresa della fiducia nel futuro, a seguito principalmente del successo della lotta alla pandemia e dell’avvio del NextGenerationUE, che in Italia ha prodotto il PNRR.’

Tuttavia la repentina salita dell’inflazione e la guerra in Ucraina hanno in parte attenuato il clima di ottimismo e la ripresa economica che si stava vedendo prima. Ci si auspica una nrapida definizione negoziata del conflitto in atto che consentano alle merci di muoversi liberamente fermando le armi.

La globalizzazione

Il prof. Savona su questo tema ha dichiarato: «Nonostante i molti difetti, la globalizzazione ha consentito il miglioramento dello standard di vita di larghe fasce della popolazione mondiale, riducendo in maniera significativa la povertà. Si preferisce invece sottolineare che essa ha favorito l’espandersi della ricchiezza di pochi, un risultato socialmente insoddisfacente ma non nuovo nella storia dello sviluppo reale dei paesi del mondo. Dal secolo scorso la correzione delle distorsioni distributive del prodotto e dei redditi è stata affidata all’interno dei paesi a un progressivo intervento degli organi della democrazia e, a livello internazionale, all’assistenza tra Stati e da parte delle ONG, che hanno però operato nel complesso in modesta misura. L’insieme di queste decisioni è stato propiziato da un felice incontro tra i progressi conoscitivi della teoria economica e quelli maturati nella coscienza democratica, con qualche asimmetria applicativa a favore di quest’ultima, come testimoniato dalla ingente crescita dei debiti pubblici.».

Il ruolo dell’Italia nel mercato globale

«Attraverso gli scambi internazionali l’Italia è riuscita a entrare nel novero dei paesi più sviluppati e ad affrontare le gravi crisi internazionali che si sono susseguite nell’ultimo mezzo secolo, a cominciare dall’intensificarsi delle condizioni oligopoliste dell’offerta delle fonti di energia che hanno portato a un aumento strutturale del prezzo del petrolio fin dall’inizio degli anni 1970. Dopo la crisi globale del 2008, sempre facendo leva sulle esportazioni e sul risparmio, la nostra economia è riuscita a raggiungere una bilancia economica con l’estero strutturalmente in attivo, condizione a lungo ricercata in passato per superare l’accusa che il Paese vivesse al di sopra delle proprie risorse; questo successo si è accompagnato a una posizione patrimoniale anch’essa in attivo nei confronti del resto del mondo, unendosi a una ristretta cerchia di paesi retti da sistemi politici misti di libero mercato e di welfare state. Gli italiani investono i propri risparmi all’estero in misura maggiore di quanto non facciano gli stranieri in Italia, un’altra tappa del percorso per portare più risorse finanziarie alle nostre attività produttive.»

Per il resto dell’intervento si veda la relazione completa.

 

ALTRI ARTICOLI DI ECONOMIA E SUL PNRR:

PNRR E RAPPORTO TRA STATO E AUTONOMIE LOCALI AL FESTIVAL DELL’ECONOMIA DI TRENTO

IL GOVERNATORE BANKITALIA AL FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL’ECONOMIA DI TORINO (Parte 5)

IL GOVERNATORE BANKITALIA AL FESTIVAL DELL’ECONOMIA DI TORINO (Parte 4)

IL GOVERNATORE BANKITALIA AL FESTIVAL DELL’ECONOMIA DI TORINO (Parte 3)

IL GOVERNATORE BANKITALIA AL FESTIVAL DELL’ECONOMIA DI TORINO (Parte 2)

IL GOVERNATORE BANKITALIA AL FESTIVAL DELL’ECONOMIA DI TORINO (Parte 1

DOCUMENTI ECONOMICI FINANZIARI SCARICABILI:

Discorso del presidente Consob prof. Paolo Savona (da sito Consob).

Relazione annuale sul 2021. Considerazioni finali del Governatore 2022 (dal sito Banca d’Italia).

Piano nazionale Ripresa e Resilienza-NextGenerationUE (dal sito MISE).

Proprietà artistica e letteraria riservata © Ethica Societas UPLI (2022).

Related posts

3.000 EURO DI SANZIONE DAL GARANTE PER IL COMUNE DI MONTE S.ANGELO (FG) Massimiliano Mancini

@Direttore

2 AGOSTO 1980: LA STRAGE DELLA STAZIONE DI BOLOGNA [CON VIDEO], Massimiliano e Francesco Mancini

@Direttore

ECOSISTEMA SOTTO SCACCO, Silvia Rossi

@Direttore